Il ragazzo che aveva sognato l’America, esce il nuovo libro del giornalista Andreucci

Il ragazzo che aveva sognato l’America, esce il nuovo libro del giornalista Andreucci

Pubblicato da Redazione Marsica il giorno 25-10-2016   16:02:44
Glass Banne lungo

REGIONE - Esce in questi giorni il romanzo del giornalista abruzzese Antonio Andreucci “Il ragazzo che aveva sognato l’America”, finalista dei premi “Siena” e “Argentario” 2016 di narrativa.

Si tratta di un romanzo psicologico sul senso della vita, coinvolgente come un thriller. Racconta ideali, amori e delitti di un giovane della provincia italiana degli Anni Settanta, disilluso da un'esperienza negli Stati Uniti e convinto che il suo isolamento sia frutto del materialismo che lo circonda.
L'inquietudine interiore lo condurrà nei luoghi delle sue radici, nell'illusione che "respirando" le atmosfere di un tempo, possa correggere la propria esistenza. Tornato in Italia, viene condannato per il delitto della donna amata, un omicidio che non ha commesso. Quasi rinuncia a difendersi e accoglie la pena come una fatale compensazione.

In carcere, la rivisitazione della propria vita gli produce un senso di appagamento, come se in quel modo "vivesse" due volte. Poi, un giorno, dopo il tramonto, prima di sera….

Il romanzo - edito per i tipi della Youcanprint, 156 pagg. - è disponibile nelle versioni cartacea ed e-book.