INDAGINE CNA SUL TOTAL TAX RATE

INDAGINE CNA SUL TOTAL TAX RATE

Pubblicato da Redazione Antenna 2 il giorno 30-11-2017   17:16:33
Glass Banne lungo

AVEZZANO - Martedì 5 dicembre, alle ore 18:00, presso la Residenza S. Bartolomeo – ex Hotel dei Marsi – in Avezzano Via Cavour 79/b, la CNA presenterà l’indagine annuale sul “total tax rate” delle PMI. Aprirà i lavori il presidente CNA Avezzano Francesco D’Amore. La presentazione dell’indagine sarà a cura di Claudio Carpentieri, responsabile delle Politiche fiscali di CNA nazionale. Alle ore 18:30 seguirà una tavola rotonda moderata dal giornalista RAI Antonio Monaco a cui parteciperanno lo stesso Claudio Carpentieri, il sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis, Valerio Dell’Olio Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti, l’on. Sergio Boccadruti membro della Commissione Bilancio, tesoro e programmazione della Camera dei Deputati. “La ricerca, prodotta dalla CNA nazionale su 135 comuni italiani” precisa Pasquale Cavasinni direttore della CNA Territoriale di Avezzano “determina il peso esercitato dal fisco (total tax rate) sul reddito delle piccole imprese attraverso la misurazione del livello di prelievo su detti comuni e, su richiesta della CNA di Avezzano, lo studio è stato effettuato anche per la città capoluogo della Marsica”. “L’eccessiva pressione fiscale” continua Cavasinni “e i conseguenti sacrifici richiesti alle imprese sono da lungo tempo uno dei temi più caldi e dibattuti in tutte le platee dove verte il confronto politico. In questo dibattito viene spesso richiamato il dato della pressione fiscale elaborato dell’Istat e da qualche anno, vista l’importanza e l’attendibilità, viene seriamente preso in considerazione lo studio della nostra Associazione”. “Pertanto” conclude Cavasinni “gli autorevoli relatori che parteciperanno alla Tavola rotonda, avranno modo di analizzare ed esprimersi nel merito dei dati elaborati, ma anche sulle concrete proposte della CNA oggetto da anni del confronto sindacale con le Istituzioni, per alleggerire la pressione fiscale sulle PMI e per un fisco più equo”. All’iniziativa sono stati invitati i rappresentanti istituzionali del comprensorio, i rappresentanti di altri Enti pubblici e privati, le imprenditrici e gli imprenditori e i cittadini.