Nuovi nati nelle aree faunistiche della Marsica

Nuovi nati nelle aree faunistiche della Marsica

Pubblicato da Niva Florio il giorno 01-07-2016   11:25:43
Glass Banne lungo

Continuano ad allargarsi le famiglie di camosci che abitano le montagne marsicane. L’ultimo lieto evento, infatti, risale a pochi giorni fa, quando la femmina della coppia di camosci ospitata nell’Area Faunistica di Opi nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ha dato alla luce un cucciolo che sembra godere di ottima salute. Il piccolo di camoscio è stato avvistato in compagnia della madre nei giorni scorsi dagli addetti alle aree Faunistiche e dalle guardie del Parco.

Questo è il secondo nato in poco meno di un mese nelle aree naturali protette della Marsica. A precederlo è stato appena una ventina giorni fa il piccolo Hope, il primo camoscio nato fa nell'area faunistica del Camoscio appenninico di Rovere nel Parco Regionale.