TASK FORCE E FOTOTRAPPOLE CONTRO GLI INCIVILI A LUCO DEI MARSI

TASK FORCE E FOTOTRAPPOLE CONTRO GLI INCIVILI A LUCO DEI MARSI

Pubblicato da Redazione Antenna 2 il giorno 07-04-2018   17:47:09
Glass Banne lungo

Continua senza sosta l'attività di pulizia straordinaria e di ripristino delle aree verdi attuata dall'amministrazione di Luco dei Marsi. Le operazioni in corso, che proseguiranno ancora nei prossimi giorni, riguardano in particolare la zona di Strada 41, l’area del parcheggio di via Pinna, la zona di Ara Cannella alla periferia di Luco dei Marsi, e la zona della fonte di San Leonardo: alla ricognizione diretta degli amministratori, sul posto con gli operai del Comune, l’area naturalistica è apparsa non solo deturpata da pattume di vario genere, ma anche devastata da atti vandalici: semi demoliti alcuni punti fuoco, danneggiati i cestini per la raccolta dei rifiuti, i cartelli e altre strutture presenti. Una massiccia attività di rimozione di rifiuti di diversi tipi è stata effettuata anche nell’area archeologica, fiore all’occhiello e “biglietto da visita” del paese, e a ridosso della stessa, in cui sono stati rinvenuti cumuli stratificati di rifiuti abbandonati indiscriminatamente. Sin dallo scorso giugno l'Amministrazione De Rosa ha dato corso a un programma di pulizia e preservazione del decoro urbano nel comprensorio luchese, piano che include la pulizia settimanale di vicoli, piazze e strade, in affiancamento all'ordinario servizio di gestione dei rifiuti urbani, da marzo implementata dall'attivazione del centro di raccolta comunale ma “Purtroppo”, come sottolinea il sindaco Marivera De Rosa, “nonostante la costante azione operata dal Comune in sinergia con la Segen Spa, la maleducazione di pochi continua a danneggiare i beni comuni. Continueremo a contrastare questi fenomeni in tutti i modi.