Chiude la Vesuvius, interessati oltre 100 lavoratori

Chiude la Vesuvius, interessati oltre 100 lavoratori

Pubblicato da Redazione Marsica il giorno 16-09-2016   16:45:54
Glass Banne lungo

AVEZZANO - La produzione della Vesuvius, multinazionale che lavora l'acciaio, sarà spostata in Polonia. Lo stabilimento chiude.

E' questa la notizia trapelata da un incontro che si è tenuto oggi pomeriggio al ministero dello Sviluppo economico.

La vertenza sindacale era iniziata già a settembre, quando lo stabilimento che si trova nel nucleo industriale era stato occupato dai lavoratori, che erano stati avvisati di quello che stava accadendo, solo con una semplice mail.

Si tratta di tutti operai specializzati che lavorano nell'azienda da decine di anni.

Arriva un nuovo colpo mortale al nucleo industriale di Avezzano che manderà a casa, a partire dal 31 dicembre, oltre un centinaio di lavoratori.

"Una scelta gravissima", commenta Domenico Fontana della Cgil, "all'ultimo tavolo che si era tenuto a Roma pensavamo di essere in trattativa e invece oggi l'azienda si è presentata con uno studio elaborato da tecnici, che dimostra che rimanere ad Avezzano non conviene all'azienda".

All'incontro a Roma ha partecipato anche il vice presidente della Regione, Giovanni Lolli.