TRASFERIMENTO DELLA POLIZIA LOCALE-IL COMANDO CHIARISCE

TRASFERIMENTO DELLA POLIZIA LOCALE-IL COMANDO CHIARISCE

Pubblicato da Redazione Antenna 2 il giorno 10-02-2018   17:34:13
Glass Banne lungo

Riguardo le polemiche sul trasferimento della polizia locale, il comando chiarisce la sua posizione e lo fa con questa nota. «La decisione del trasferimento del comando di polizia locale non è stato stabilito adesso ma all'incirca due anni fa, in seguito ad accordi tra il Comune e la Regione Abruzzo. Quest'ultima ha espressamente abilitato tale trasferimento tenuto conto anche della necessità di assicurare al complesso un efficace presidio di vigilanza».
Il chiarimento arriva a seguito delle polemiche sollevate dalla notizia del trasferimento del comando della polizia locale da Borgo Pineta a Piazza Torlonia.
«Ora come allora, le stanze che la polizia locale andrà ad occupare non riguardano quelle parti dell’immobile con affreschi e opere di pregio, bensì gli uffici dell’ex Economato Arssa, che da sempre hanno questa specifica destinazione tecnica e che presentano nella loro quasi totalità una conformazione moderna con controsoffittature in plastica e cablaggi per computer e fino a tre anni fa erano occupati da impiegati della Regione senza che nessuno si scandalizzasse di ciò», insiste il comando della polizia locale, «anzi, quell’ala è da tempo immemore destinata a uffici amministrativi. È dimostrato anche dalle vecchie fotografie dell’edificio, che ritraggono anche la famosa porta laterale oggi murata servita da scalinata, destinata all’accesso del pubblico agli uffici di Economato dell’allora Ente Fucino. Nulla sarà modificato, quindi, ma anzi ripulito e valorizzato secondo progetti ideati in tempi non sospetti, anche perché questi due anni di chiusura e di inutilizzo stanno determinando dei cedimenti interni degli intonaci, cui è necessario porre rimedio con assoluta urgenza prima che sia troppo tardi.